Obiettivi

Legati dall’interesse verso i fenomeni temporaleschi e ispirati dal progetto e modello di previsione di Estofex abbiamo deciso di provare a portare questo esperimento in Italia, sempre più soggetta a fenomeni estremi di origine convettiva. L’area di studio e previsione riguarda l'Italia e le porzioni dei Paesi confinanti per contestualizzare meglio la previsione. Le previsioni vengono prodotte, oltre che con l’utilizzo di modelli a scala globale come ECMWF e GFS, con modelli a scala regionale come i WRF. In particolare è nostro interesse prevedere le varie pericolosità possibili come forti raffiche di vento di origine convettiva (> 25 m/s), grandinate, forti piogge e tornado/trombe marine.

Questo sito inoltre vuole essere un contenitore di tutti gli strumenti presenti nel web utili alla previsione dei temporali per permettere a tutti di confrontare la previsione con le variabili previste dai vari modelli di calcolo. Ma non solo! Nella pagina relativa alla didattica sono raccolti sia documenti didattici web che analisi prodotte da Pretemp. Tutto ciò perciò ha come obiettivo quello di verificare le previsioni ma anche e soprattutto quello di continuo studio e "sperimentazione" sia attraverso le varie previsioni prodotte che tramite gli studi scientifici pubblicati sul web e qui riportati! Lo studio è in primis nostro ma è rivolto a tutti coloro che leggono / seguono questo sito.

Dal 2017 è nostro ulteriore obiettivo quello di validare le previsioni in modo da migliorare le prestazioni del gruppo oltre che per ragioni di studio. Per farlo vengono raccolte le segnalazioni "sul campo", attraverso volontari e associazioni, di fenomeni intensi presenti sul web o sui social al fine di non disperdere queste preziose informazioni. Il database di riferimento dove vengono caricati i dati raccolti è lo "Storm Report" di MeteoNetwork.

Ci teniamo perciò ancora a ricordare e a sottolineare che queste previsioni sono probabilistiche e hanno scopo di studio innanzitutto nostro personale ma che condividiamo con tutti coloro che hanno piacere o interesse a seguirci. Pertanto non si garantisce sulla completa correttezza delle previsioni, né tantomeno queste si sostituiscono alle allerte ufficiali; per quest’ultime BISOGNA rivolgersi alla Protezione Civile e ai servizi meteorologici regionali!

Siamo felici di accettare in gruppo tutti coloro che studiano materie affini alla meteorologia e che desiderano contribuire a questo progetto. 

Per curiosità, richieste o altro siete invitati a scriverci!