PREVISIONE PER GIOVEDI' 26 MARZO 2020

HOME PRETEMP

COME LEGGERE LA PREVISIONE  LEGENDA ABBREVIAZIONI  

SEGNALAZIONI - STORM REPORT

Valida dalle ore 00.00 alle 24.00 UTC di giovedì 26 marzo 2020  

TESTO BREVE 

La profonda ciclogenesi sul Canale di Sicilia si sposterà nella notte sul Mar Tirreno. Nella prima parte di giornata di domani sono probabili alcuni temporali ad innesco orografico sulla Calabria che daranno luogo probabilmente ad intense precipitazioni persistenti. I cumulati potranno superare localmente i 200 mm>24 h ( tra 18 UTC del 25 marzo  e 18 UTC del 26 marzo), ma sono possibili isolati picchi >300 mm/24h. Non è stato emesso un livello 2 o 3, in quanto la precipitazione intensa sarà solo in parte di origine convettiva, ma le potenzialità di un evento precipitativo severo sono elevate.

Nella prima parte di giornata sono possibili isolati temporali anche sul Mar Tirreno e forse sulle coste di Campania e basso Lazio. Sulla Sardegna Nord-Orientale è possibile qualche temporale isolato verso sera. Sulla Sicilia sono possibili isolati temporali  nella notte e poi di nuovo verso sera. In tutte queste zone i temporali non dovrebbero dar luogo a criticità.

FENOMENI ATTESI
NOTA: nella tabella vengono riportati i livelli di rischio previsti per ciascun fenomeno. Il livello di rischio massimo tra i 4 corrisponde a quello riportato sulla cartina di previsione. Si differenziano le zone con livelli di rischio diversi, disponendole su righe diverse.

  Forti piogge Grandinate Forti venti Tornado

Calabria

1 0 0 0

Sicilia,Sardegna Nord-Orientale, coste campane e del basso Lazio

0  

 

DISCUSSIONE 

Calabria...

Attualmente ( 25 marzo, ore 17 UTC) è attivo un marcato flusso di correnti sciroccali molto intenso, umido ed instabile attivo nei bassi strati sul Mar Ionio verso la Sicilia. Tale flusso è pilotato da una profonda ciclogenesi che dal Canale di Sicilia si porterà nella notte sul Mar Tirreno. Il marcato flusso umido si sposterà così durante la notte dalla Sicilia alla Calabria, dove insisterà probabilmente per tutta la prima parte di giornata di domani, indebolendosi e spostandosi verso la Basilicata solo tra pomeriggio e serata. Il sollevamento orografico di questo intenso flusso sui rilievi calabresi determinerà precipitazioni intense e persistenti, anche a carattere di temporale. I temporali non dovrebbero essere il fenomeno prevalente in quanto i valori previsti di CAPE saranno contenuti ( <500 J/kg). Gli altri rischi legati a fenomenologia temporalesca dovrebbero essere contenuti.

Come anticipato nel testo breve, nonostante il basso grado di rischio emesso ( livello 1), l'evento dal punto di vista precipitativo potrebbe risultare rilevante con cumulate in 24h localmente >300 mm/24h.

Emessa mercoledì 26 marzo 2020 alle ore 17:10 UTC

Previsore: DE MARTIN

 

Licenza Creative Commons
Questa previsione è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.