PREVISIONE PER SABATO 01 AGOSTO 2020

HOME PRETEMP

COME LEGGERE LA PREVISIONE  LEGENDA ABBREVIAZIONI  

SEGNALAZIONI - STORM REPORT

Valida dalle ore 00.00 alle 24.00 UTC di sabato 01 agosto 2020  

IN BREVE 

L'anticiclone inizierà a cedere, con conseguente aumento dell'instabilità, seppur in un contesto ancora di tempo generalmente bello e stabile.

Nella prima parte di giornata il rischio di temporali sarà basso ovunque. Nel pomeriggio è probabile lo sviluppo di temporali sparsi lungo l'arco appenninico e sulla zona alpina ( qui soprattutto verso sera). I temporali su queste aree potranno localmente essere forti con grandinate con diametri al più di 2-4 cm, raffiche di vento e qualche episodio di isolato flash floods. Le aree a maggior rischio temporali forti sembrano essere l'area tra Basilicata e Campania ( qui è possibile un'isolata grandinata con chicchi fino a 5 cm di diametro) e i settori alpini tra alto Piemonte, alta Lombardia, Trentino Alto Adige e bellunese. 

Non è escluso lo sviluppo di qualche temporale isolato anche sulla Pianura Padana, soprattutto verso sera. 

FENOMENI ATTESI
NOTA: nella tabella vengono riportati i livelli di rischio previsti per ciascun fenomeno. Il livello di rischio massimo tra i 4 corrisponde a quello riportato sulla cartina di previsione. Si differenziano le zone con livelli di rischio diversi, disponendole su righe diverse.

  Forti piogge Grandinate Forti venti Tornado

Livello 1

1 1 1 0

Livello 0

0 0 0  

 

DISCUSSIONE 

...Basilicata e Campania...

Su queste aree c'è un setup abbastanza interessante, con elevato CAPE ( 2000 J/kg) e moderati windshear sia direzionali che in velocità. Il trigger sarà fornito da una goccia fredda in quota che ha causato dei temporali anche il giorno precedente, unito all'azione di convergenze di brezze nei bassi strati. 

E' probabile lo sviluppo di alcuni multicelle organizzate, forse anche una supercella, in grado di produrre grandine con diametri anche fino a 4-5 cm, raffiche di vento e nubifragi. 

E' stato limitato il livello di rischio a 2 perchè l'anticiclone potrebbe limitare l'intensità e diffusione della convezione.

Appennini...

Setup analogo a quello tra Basilicata e Campania, ma con shear meno intensi e meno forzante d'innesco. Di conseguenza si attendono temporali generalmente più isolati e meno intensi. E' comunque possibile qualche episodio forte, con grandine fino a 3 cm di diametro, qualche raffica di vento e quache nubifragio.

Alpi...

Su queste aree tra pomeriggio e serata potrebbero svilupparsi multicelle lineari in spostamento da Ovest verso Est, in grado di produrre grandine di medie dimensioni ( 2-4 cm di diametro), raffiche di vento e qualche nubifragio.

I temporali potrebbero essere sparsi, specie verso sera, quando non è escluso un MCS. I fenomeni forti dovrebbero tuttavia risultare abbastanza localizzati a causa di valori di CAPE relativamente contenuti ( inferiori ai giorni precedenti) e a una forzante dinamica ancora non molto intensa.

Emessa venerdì 31 luglio 2020 alle ore 20.40 UTC

Previsore: DE MARTIN

 

Licenza Creative Commons
Questa previsione è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.